Piatta­forma Edifici Calcolatore di sussidi

Calco­la­tore di sussidi

Con il calco­la­tore potete deter­mi­nare potete deter­mi­nare l’ammon­tare previsto di sussidi annui per il vostro tele­ri­scal­da­mento. Vogliate notare che l’importo risul­tante dal calcolo è solo indi­ca­tivo e non equivale ad un’appro­va­zione di incen­ti­va­zione.

Tele­ri­scal­da­mento

2016
2017
2018
2019
2020
2021
2022
2023
2024
2025
2026
2027
2028
2029
2030

Quota di forni­tura di calore per vettore energe­tico dall'impianto di riscal­da­mento previsto [%]

Quota di calore esente da CO₂ rispetto alla forni­tura totale di calore del tele­ri­scal­da­mento
Quota di calore gene­rato con nafta rispetto alla forni­tura totale di calore del tele­ri­scal­da­mento
Quota di calore gene­rato con gas natu­rale rispetto alla forni­tura totale di calore del tele­ri­scal­da­mento

Utenti

Che percen­tuale del calore fornito è desti­nato ad edifici nuovi (in %)?
Quale percen­tuale del calore fornito è desti­nata ad edifici esistenti che prima dell'allac­cia­mento veni­vano riscal­dati da fonte esente da CO₂ (in %)?
Quale percen­tuale del calore fornito è desti­nata ad edifici esistenti che prima dell'allac­cia­mento veni­vano riscal­dati ad olio (in %)?
Quale percen­tuale del calore fornito è desti­nata ad edifici esistenti che prima dell'allac­cia­mento veni­vano riscal­dati a gas natu­rale (in %)?

Sussidi (valori indi­ca­tivi)

2016
2017
2018
2019
2020
2021
2022
2023
2024
2025
2026
2027
2028
2029
2030
2016
2017
2018
2019
2020
2021
2022
2023
2024
2025
2026
2027
2028
2029
2030

Ipotesi per il calcolo del sussidio

Le ridu­zioni di emissioni compu­ta­bili sono calco­late ogni anno nel processo di moni­to­raggio in base alla quantità di calore fornita effet­ti­va­mente con il tele­ri­scal­da­mento nonché alla fonte energe­tica sosti­tuita presso gli utenti. A seconda del tipo di utente si appli­cano ulte­riori fattori di ridu­zione per tener conto della tendenza a sosti­tuire i vettori di riscal­da­mento fossili con vettori rinno­va­bili. Non sono compu­tate le ridu­zioni di emissioni per le forni­ture di calore per stabili di nuova costru­zione. Vengono dedotte le eventuali emissioni fossili gene­rate a coper­tura del carico di punta del tele­ri­scal­da­mento. Il calcolo si basa sulle dispo­si­zioni dell'UFAM ed è control­lato da un orga­nismo di veri­fica. Una volta effet­tuata la sua veri­fica, l'UFAM rilascia per ogni tonnel­lata rico­no­sciuta di CO2 un atte­stato che la Fonda­zione KliK acquista al prezzo di CHF 100.


Il calcolo effet­tuato dal calco­la­tori dei sussidi si basa sulle seguenti ipotesi:


Fattore di emissione elettri­cità & legno0 t CO₂ / MWh
Fattore di emissione nafta0.265 t CO₂ / MWh
Fattore di emissione gas natu­rale0.198 t CO₂ / MWh
Ridu­zione annua delle forni­ture di calore compu­ta­bili2.5%


Si applica un fattore di ridu­zione annuo forfet­tario del 2.5% per il calcolo indi­ca­tivo delle ridu­zioni di emissioni. Secondo le racco­man­da­zioni pubbli­cate dall'UFAM per progetti nei settori del calore comfort e del calore di processo, le effet­tive forni­ture di calore compu­ta­bili diver­ge­ranno mini­ma­mente da questo valore. Trove­rete infor­ma­zioni detta­gliate sul calcolo delle forni­ture di calore compu­ta­bili qui.